UE: banche solide, ma non a discapito dei fidi alle imprese.

http://www.corriere.it/lettere-al-corriere/14_novembre_05/Banche-e-consenso_d7a71160-64b5-11e4-8b92-e761213fe6b8.shtml

L’Europa chiede alle banche di rispettare parametri di capitalizzazione sempre più stringenti e gli istituti di credito rispondono tagliando ulteriori fidi alle imprese. Le banche solide vanno a beneficio dei cittadini europei, ma se non si sostengono le aziende, queste falliscono provocando recessione e disoccupazione. Bruxelles poi non si lamenti se cala il consenso nei confronti delle istituzioni comunitarie!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s