Il povero libraio vittima della mamma-da-battaglia

http://italians.corriere.it/2017/02/09/50991/

A proposito degli studenti che non leggono

Caro Beppe, a proposito degli studenti che non leggono, se si vuole avere una bella fotografia della situazione bisogna parlare con i librai che ordinano agli editori i libri di narrativa scelti dai docenti di medie e superiori. Io l’ho fatto e, nascondendomi tra gli scaffali, ho assistito anche in libreria a scene tragicomiche: spesso i docenti fanno la lista includendo testi che sono fuori catalogo da anni, esauriti, o in ristampa o che non sono ordinabili singolarmente. Il povero libraio si becca gli insulti della mamma-da-battaglia in libreria, come se la colpa fosse sua, il figlio, di statura già superiore alla madre, silente e distratto durante la scena, come da prassi gioca con il cellulare, circondato da migliaia di oggetti misteriosi, di manufatti in carta stampati di cui non saprebbe riprodurre neanche la biografia dell’autore sull’aletta, e il libraio sconfortato che risponde “Signora, dite al docente che il libro è fuori catalogo”, oppure “raccogliete l’elenco delle richieste e ne ordiniamo 30 copie come ha fatto l’altra classe o lo ordini pure su Amazon”. Tutto questo dimostra che gli stessi docenti non sono molto aggiornati in termini di lettura. PS: ovviamente la mamma-da-battaglia con figlio al seguito sempre concentrato sul cellulare, chiosa dicendo al libraio “e poi si lamentano che chiudono le librerie, meritate che tutti ordinino su Amazon”. Non ha sentito niente di ciò che il libraio le ha detto. Capacità di ascolto zero, è già un cattivo segno per trasmettere al figlio la curiosità di aprire un libro e “dare alla parole una voce che è nella sua testa”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s