G. B. Shaw, la politica e l’ufficio postale

http://italians.corriere.it/2018/02/17/foto-36/

Crimine organizzato

Caro Beppe, cari Italians, se vi trovaste in un centro cittadino sconosciuto e chiedeste a un passante “Scusi sa se c’è un ufficio postale qui in zona?” che tipo di risposta vi aspettereste? Sicuramente non una risposta come: “La ringrazio per la sua domanda perché mi dà l’opportunità di parlare della mancanza di cultura digitale nella popolazione italiana, largamente incapace di usare un cellulare connesso a Internet e inserire le parole ufficio postale in qualunque app, google maps inclusa, ottenendo ubicazione e percorso”. Ma neanche una risposta di questo genere: “La domanda è mal posta: non è necessario che io sappia dove si trovi il più vicino ufficio postale: il punto è come mai non lo sa lei che non si è informato prima”. E tanto meno una risposta come segue: “io conosco benissimo le ubicazioni di ristoranti, alberghi e persino di bar e caffetterie, e sto studiando anche quelle di sportelli bancari, assicurazioni, commercialisti e consulenti del lavoro. Non mi pare poco: come mai non mi ha chiesto queste?”. Eppure, dopo lunghi e approfonditi – e strapagati! – consulti con esperti di comunicazione, guru o sondaggisti ed espertoni di marketing elettorale, pare proprio che i politici abbiano, dopo lungo training specifico, imparato a rispondere solo così. Ed è questa la disonestà più imbarazzante: quella intellettuale. Le vittime sono i giornalisti, i quali se non vengono criminalizzati dai politici stessi e viene gentilmente concesso di porre loro domande, ne ottengono risposte di questo conio, e vengono accusati anche di non aver ribattuto alla recita del politico, ribadendo la domanda: “Non ha risposto: c’è o non c’è un ufficio postale? Lei lo sa o non lo sa?”. Ma come diceva Mark Twain: “A honest politician is an oxymoron”, o se preferite questa, molto attuale oggi in Italia, di G.B. Shaw “He knows nothing; and he thinks he knows everything. That points clearly to a political career”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s