Il fuorissimo salone: la lezione di comunicazione di Albanese

…”per far pendere le tracce pagava una pierre costosissima, che era anche fashion blogger, trendsetter e a tempo perso educatrice.

Le rare volte in cui Alain decideva di manifestarsi, la sua presenza era annunciata da centinaia di copertine di settimanali e mensili, da radio e televisioni troppo spesso obbligate dalla pierre costosissima che disponeva di dossier compromenttenti sui principali direttori di media.

Con tutto questo, come farsi bastare un solo Salone del Mobile?

Così Alain aveva deciso di farsi promotore, insieme a tre vedove di Sondrio, del Fuorissimo Salone, che si teneva in contemporanea nella città valtellinese…”

Antonio Albanese – Lenticchie alla julienne – Feltrinelli 2017Lenticchie

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s